Doris Carrier

Doris Carrier

′′ Il primo giorno di università, l’insegnante nella facoltà di legge è entrato in aula e la prima cosa che ha fatto è stata chiedere il nome di uno studente seduto in prima fila:
-Come ti chiami?
-Mi chiamo Nelson.
-Fuori dalla mia classe e non tornare mai più!
ha ordinato .
Nelson era confuso…. Il professore stava andando verso di lui, si è alzato velocemente, ha raccolto le sue cose e ha lasciato l’aula.
Tutti erano spaventati e scandalizzati ma nessuno parlava.
– Va bene! Iniziamo.
A cosa servono le leggi? ha chiesto l’insegnante.
Gli studenti erano ancora spaventati, ma lentamente hanno iniziato a rispondere alla domanda.
– Per avere un ordine nella nostra società.
– No, no! No, no, no!
– Perché le persone che sbagliano paghino per le loro azioni.
– No, no! No, no, no! Qualcuno sa la risposta a questa domanda?
– Perché sia fatta giustizia, ha detto timidamente una ragazza.
– Finalmente! Giustizia! Ma cos’è la giustizia?!!
Tutti iniziavano ad arrabbiarsi per l’atteggiamento del professore.
Tuttavia, hanno continuato a rispondere:
– Per proteggere i diritti del popolo…
– Va bene. Ma ancora?
– Per distinguere il bene dal male, per premiare chi fa del bene… … ….
Ok… rispondi a questa domanda: ho fatto bene quando ho espulso Nelson dalla classe?
Tutti erano silenziosi, nessuno rispondeva .
Voglio una risposta unanime!
– NO!
Hanno risposto tutti gli studenti.
Posso dire che ho commesso un’ingiustizia?
– Sìiiii….risposero tutti.
E perché nessuno ha fatto nulla?
Perché vogliamo leggi e regole se non abbiamo la volontà di farle rispettare ?
Ognuno di voi ha l’obbligo di parlare quando si è testimoni di un’ingiustizia.
Tutti quanti! Tutti quanti! Non dovete tacere mai più!
Vai a prendere Nelson ordinò il professore ad una studentessa.
-Sapete, quando non difendiamo i nostri diritti, la dignità è persa e la dignità non può essere negoziata. ′′
(Doris Carrier)
IDEA  – MONETA – RIFLESSIONI – DOVE VIVEREIMMOBILIVISION