leggi

leggi

LEGGI AGGIORNATO AL : 23 marzo 2007

La mia visione del vivere in un gruppo (società) si può descrivere con un affermazione :

Si e’ in armonia quando per stare nel gruppo non occorrono piu’ leggi e basta rispettare tre parole LIBERTA’ – GIUSTIZIA – VERITA’.

Quindi possiamo dedurre che meno leggi esistono e piu’ il gruppo si è elevato quindi se ragioniamo su ciò ci accorgiamo come è vera l’affermazione. Ora mi giunge spontanea una domanda ; Perchè le nostre corrotte e marcie società emanano leggi in continuazione e sempre in maggiore quantità ?
Forse perchè gli individui hanno perso il senso della giustizia …
Forse chi emana le leggi (che non è mai il gruppo ovvero il popolo) con una confusione normativa e una miriade di leggi a volte anche contradditorie riesce a detenere meglio il potere, perchè in tutte quelle leggi a volte molto interpretative ci sarà sempre una scappatoia per lui toccando poi la sublimazione della disonestà modificando addirittura le leggi per i suoi interessi, ma nelle stesse leggi ne troverà sempre una applicabile per colpire i deboli o i suoi nemici.
Ora pensiamo se ci fossero solo una manciata di leggi e tutti gli individui le conoscessero anche chi non può permettersi costosi avocati potrebbe difendersi da solo e sopprattutto vedere se chi leggifera viola una legge o la modifica per sua convenienza.

Riflettete … Riflettete … Riflettete

Il principio del Rede dice : “se non danneggia nessuno, fai cio che vuoi.”

da raffinare ma sempre attuale

 

 

 

 

IDEA  – MONETA – RIFLESSIONI – DOVE VIVERE – SVILUPPO – VISIONMERKATINOPRODOTTI TIPICI